← Torna alle News

Fatturazione elettronica: pubblicato il decreto

Dall' 1.1.2017 trasmissione telematica dei corrispettivi

Premessa – È stato pubblicato sulla G.U. 190 di martedì 18 agosto il Decreto Legislativo 5 agosto 2015, n. 127 che prevede la diffusione della fattura elettronica. Fatturazione elettronica – Il Decreto sulla fatturazione elettronica prevede delle agevolazioni rivolte ai soggetti passivi IVA che adottino in via facoltativa la fatturazione elettronica nei rapporti tra privati. Le principali agevolazioni sono le seguenti: possibilità, a decorrere dal 1° gennaio 2017, di invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati di tutte le fatture emesse e ricevute, anche mediante Sistema di Interscambio; disponibilità, a decorrere dal 1° luglio 2016, da parte dell’Agenzia delle Entrate, del servizio base per la predisposizione del file contenente i dati della fattura, il suo invio e la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche; semplificazione per i controlli fiscali; esonero da spesometro, comunicazioni black list e comunicazione acquisti INTRA, oltre all’eliminazione dell’obbligo di comunicazione dei dati relativi ai contratti stipulati dalle società di leasing, di locazione e noleggio, nonché degli acquisti dalla repubblica di San Marino. Credito Iva - Quale ulteriore incentivo all’opzione per la trasmissione telematica dei corrispettivi, si prevede una priorità nel rimborso dei crediti IVA entro tre mesi dalla presentazione della dichiarazione annuale, anche in assenza dei requisiti di cui all’articolo 30 del DPR 633/72, nonché la riduzione di un anno (da quattro a tre anni) dei termini di accertamento in materia IVA e di imposte dirette per i contribuenti che garantiscano la tracciabilità dei pagamenti secondo modalità da definirsi con un apposito Decreto del MEF.
Studio Besso - Dottore Commercialista - Via San Mauro, 19 - 10036 Settimo Torinese - Tel. 011.8006905 - P.IVA 04604150013 info@studiobesso.it